Non c’è un modo giusto per essere umani

Non c'è un modo giusto per essere umani

Secondo te c’è un modo giusto per essere umani?
Ci stavo riflettendo su, pensando alla visione d’insieme che dovremmo avere su di noi, la visione d’insieme che dobbiamo crearci per poter vivere al meglio.
Dai, riflettiamoci su insieme un secondo..

Leggi tuttoNon c’è un modo giusto per essere umani

Micromanagers, di che si tratta?

micromanager

Ieri mattina mi è capitato sotto mano uno speech di TED che parla di micromanagement, sinceramente fino a quel momento non avevo mai sentito parlare di micromanager o micromanagement ma il concetto è tutto sommato interessante da analizzare ed anche da applicare se ci pensi.

Analizziamo un secondo…

Leggi tuttoMicromanagers, di che si tratta?

Credo in un mondo dove l’innovazione è per tutti

Democratizzare la tecnologia

Credo in un mondo dove l’innovazione è per tutti.
Immagino che sia un bel titolo per un discorso, effettivamente lo è ma non è farina del mio sacco anche se ne condivido l’idea di fondo.
Pensaci un attimo, ad oggi l’innovazione è cosi democratica da esser davvero per tutti?
Riflettiamoci un secondo insieme..

Leggi tuttoCredo in un mondo dove l’innovazione è per tutti

Quando sviluppi software e..

Un paio di giorni fa mi sono occupato di controllare lo sviluppo di un software che ormai è in giro da un po’ di anni.
Sai, quando sviluppi del software e implementi nuove funzionalità difficilmente torni indietro a verificare quelle che hai implementato in precedenza, le dai per scontato che funzionino.
Lascia che ti racconti cosa mi è successo..

Leggi tuttoQuando sviluppi software e..

User Experience

user experience

Nel mio lavoro oppure con gli amici, spesso mi capita di ascoltare dei clienti che parlano di servizi (che pagano o non pagano 😉 ).

A volte come in tutte le cose li elogiano, in altre semplicemente li rifiutano.
Molto spesso la discriminante non è la funzionalità al quale il servizio presta “servizio” ma è la user experience che fa la differenza e non solo in ambito tecnologico ma in qualsiasi settore.

Leggi insieme a me quello che segue..

Leggi tuttoUser Experience

Le emozioni nel processo creativo

Le emozioni nel processo creativo

Stamattina stavo riflettendo su alcune cose accadute negli ultimi giorni.

Volevo parlare con te di come le emozioni siano molto importanti quando hai bisogno di attingere alla tua vena creativa oppure banalmente, quando ti svegli con una buona idea in testa e non sai come ti sia venuta.
Quindi.. quanto sono importanti le emozioni nel processo creativo?

Continua a leggere e discutiamone insieme…

Leggi tuttoLe emozioni nel processo creativo

Di cosa hai bisogno per realizzare la tua idea?

hiring-right-people

Questa è una domanda difficile a cui rispondere in alcune occasioni, specialmente quando non hai chiaro cosa vuoi realizzare, quindi prima di tutto chiarisciti le idee su cosa vuoi fare.. poi..
Capiamo bene insieme di quali competenze hai bisogno per realizzare la tua idea.

Lascia che ti dica cosa farei io..

Leggi tuttoDi cosa hai bisogno per realizzare la tua idea?

Soddisfa un bisogno o un desiderio..con un prodotto?

see a need fill a need

Pensaci un attimo, soddisfare un bisogno o un desiderio potrebbe essere molto semplice ma allo stesso tempo molto difficile.
Potresti pensare che il tuo prodotto o la tua soluzione sia quella ideale ma, sei sicuro?
Oppure visto che l’hai progettata tu, ti sei “convinto” che sia cosi?

Voglio dirti il mio punto di vista.

Leggi tuttoSoddisfa un bisogno o un desiderio..con un prodotto?

Perchè qualcuno dovrebbe pagarti per la tua idea?

Perchè qualcuno dovrebbe pagarti per le tue idee?

E’ la prima domanda che credo chiunque decida di aprire una propria azienda si pone, no?
O meglio. forse una delle prime… non so se è cosi anche per te ma ti dico cosa ne penso….

Credo che ci sia un problema a monte e cioè che non dovrebbe essere questo il motivo per il quale vorrei aprire una azienda.

Personalmente vorrei aprire una azienda per fare ” le cose a modo mio ” che non è necessariamente il migliore ma appunto è il “mio”.

business-woman-thinking
Perche pagare per la tua idea?

 

Risolvere un problema a modo mio, questo dovrebbe essere il motivo per cui vorrei poter aprire una azienda.

Il mio professore di Sistemi quando assegnava un compito in classe diceva sempre che

per risolvere un problema ci sono tante soluzioni, a te ne basta una”.

E questo è sempre stato uno dei motivi per cui mi piace, nel risolvere situazioni, sentire tante “campane”, sia più esperte di me ma anche meno perchè ho ben chiaro da tempo che bisogna avere l’umiltà di imparare da chiunque, anche da un bambino di cinque anni.

Uno dei motivi per cui ho deciso di aprire thinkersclub è anche questo, bisogna davvero trovare un problema che ti appassioni, che non ti faccia dormire la notte per fare in modo che ognuno di noi sia stimolato nel modo giusto e incentivato a trovare la propria soluzione alle cose.

Se trovi il tuo problema sei già a metà della soluzione..

Non credi?

Nel momento storico in cui viviamo, le cose si muovono troppo velocemente e tante volte ti sarai sicuramente accorto di guardare un problema ma di non vederlo, non sentirlo tuo tanto da “scansarlo”.

E una volta che hai trovato il tuo problema, cerca disperatamente una soluzione e quando hai trovato quella che ti soddisfa realizzala al meglio che puoi.

Solo allora qualcuno vorrà pagarti per la tua soluzione.

Un Saluto

Luigi